Good Deeds Day 2015, insieme per il bene comune

good-deed-daysjpgAzione per Famiglie Nuove onlus partecipa alla manifestazione internazionale promossa a Roma  il 15 marzo.

Migliaia di persone in tutto il mondo scelgono di mettersi a disposizione e di agire insieme per gli altri e per il pianeta. l weekend del 14 e 15 marzo saranno organizzate in collaborazione con CESV-SPES – Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio – numerose attività, a cui possono partecipare cittadini, associazioni, imprese dando il proprio contributo. (www.insiemeperilbenecomune.org).

Sabato 14 marzo saranno organizzate una serie di azioni nella zona di Roma e in alcuni comuni limitrofi, che ruoteranno intorno a quattro assi portanti inclusione, benessere, ambiente e civiltà.

Dalle 15.00 alle 17.00 l’associazione Azione per Famiglie Nuove aprirà le porte della propria sede, in via Isonzo 64 Grottaferrata, a bambini e famiglie per un’esperienza interculturale: conosceranno le storie dei 12.000 bambini aiutati attraverso il sostegno a distanza AFN‚ i loro bisogni‚ i loro diritti‚ i loro sogni per il futuro‚ con foto disegni‚ collegamenti on-line. I bambini saranno coinvolti in prima persona: gli sarà chiesto di fare un disegno oppure scrivere una letterina per i bimbi lontani. Inoltre potranno lasciare la loro impronta colorata su una maglietta già decorata con  frasi di solidarietà espresse dai bambini dei progetti nelle loro lingue d’origine; le magliette saranno offerte a sostegno dei progetti AFN.
L’obiettivo è trasmettere ai bambini presenti la parità dei diritti per tutti‚ ma anche la bellezza delle diversità culturali attraverso i colori di ogni parte del mondo.

Domenica 15 marzo sulla Via dei Fori Imperiali si svolgerà una grande manifestazione con la presenza di associazioni, artisti di strada e tanta musica, dove Azione per Famiglie Nuove sarà presente con laboratori artistici per sensibilizzare bambini e famiglie al tema dell’intercultura e della solidarietà.

Good Deeds Day è una manifestazione nata nel 2007 per iniziativa dell’imprenditrice e filantropa Shari Arison. Partendo dall’idea che ognuno può fare qualcosa di buono, sono stati sviluppati progetti di volontariato per l’assistenza degli anziani, la ripulitura di spiagge e parchi, la distribuzione di cibo e abiti, il supporto a bambini in situazioni disagiate e molto altro. Good Deeds Day 2015 sarà celebrato in 50 paesi, dove 900.000 persone doneranno oltre 3 milioni di ore di volontariato con il coinvolgimento di TV, radio e social media. Nel 2014 il NASDAQ ha voluto rendere omaggio all’iniziativa durante la cerimonia di chiusura, invitando la comunità finanziaria internazionale ad aumentare l’impegno sociale.

Spes è partner per l’Italia dell’iniziativa, organizzata a Roma e Provincia da Spes e Cesv – Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio, la cui finalità è di promuovere, sviluppare e sostenere le organizzazioni di volontariato e di promuovere la diffusione e la crescita qualitativa delle attività di solidarietà e di cittadinanza attiva.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: